Tarocchi - Carte dei tarocchi

TAROCCHI

Tarocchi

«Tarocchi o carte del destino, si dice siano nate alla fine del XIV secolo nel nord Italia..
Da subito la lettura dei tarocchi e i giochi legati al mazzo dei tarocchi si sono diffuse nel resto d'Europa grazie alle popolazioni nomadi come gli zingari e le compagnie militari sempre in moviemnto. Oscuri e arcani segreti si celano dietro le carte dei dei tarocchi, usate da sempre per la divinazione, per predire il futuro, l'oroscopo sentimenti e amore. Leggere le carte, vuol dire attribuire il vero e proprio significato dei tarocchi al destino di una persona ricevendo veri e prorpi presagi..
La nostra vita è già scritta.. scopri su questo sito come poterla leggere, i tarocchi ti aiuteranno..»


Tarocchi: la lettura

La lettura dei tarocchi, sin da principio, è dovuta all'interesse che suscitavano queste carte, rappresentati simbologie mistiche legate spesso alla fede cristiana, su quelle persone che legate alle superstizioni popolari, riconoscevano in esse particolari segni del destino. Così i primi cartomanti impararono a interpretare i significati dei tarocchi trasformando questo rituale in una precisa lettura delle carte. Saper leggere i tarocchi non è tuttavia cosa da poco, infatti non esistono vere e proprie guide per imparare a farlo in quanto il sapere e la tradizione della lettura dei tarocchi è spesso tramandata in modo orale. Sono tanti i segreti che si nascondono dietro l'interpretazione delle carte dei tarocchi, scopriamo assieme come poterli fare nostri...

Tarocchi amore

Nel XV e XVI secolo, con la diffusione dei primi tarocchi, sempre più, si sparse la voce che i popoli Zingari Bohémiens, avessero la capacità magica di leggere i tarocchi e trovar risposta a ogni domanda semplicemente con la lettura delle carte. Inizialmente la lettura dei tarocchi veniva proposta mendicando ai bordi delle strade come segno di buon auspicio, ma pian piano, i cartomanti più carismatici si investirono del potere di prevedere il futuro, l'andamento delle guerre, del tempo atmosferico e dei sentimenti amorosi. Proprio il predire i sentimenti che riguardavano l'amore, aprì le porte regali delle corti di tutta Europa a questi occultisti. Infatti principi, principesse, duchi, conti, marchesi e persino cortigiane, si affidavano al legame che c'era tra i Tarocchi e amore. Scoprire i desideri di un amante, o i tradimenti di un amato, fecero delle carte un mezzo necessario per dominare l'amore. Tarocchi, amore, destino, divennero così un trinomio indissolubile e ancora lo sono al giorno d'oggi. Tutt'ora, nella maggior parte dei casi, il consulto e la lettura dei tarocchi, viene richiesta per motivi riguardanti l'amore. Non resta altro che provare!

Tarocchi: le carte, gli arcani

Il mazzo dei tarocchi ha una storia antica, una serie di carte misteriose nate tra il Quattrocento e il Cinquecento, componevano un mazzo da gioco detto mazzo dei tarocchi. Pochissimi degli originali mazzi dei tarocchi nati in quel periodo sono giunti a noi con la maggior parte delle carte intatte. Studi approfonditi e confronti fra diversi tarocchi ci aiutano a constatare come la forma intrinseca del mazzo sia rimasta praticamente la stessa fino ai primi del Novecento. In questo periodo infatti il misticismo e la cartomanzia presero maggiormente piede e gli esperti di esoterismo iniziarono ad affiancare alle carte dei tarocchi originali anche le carte comuni nominandole Arcani Minori. Il mazzo dei tarocchi si divide in due differenti parti, uno composto da 56 carte divise in 4 semi, chiamati Arcani Minori e una costituita da una serie di carte chiamate Trionfi o Arcani Maggiori. Le carte degli Arcani Maggiori sono 22 e ognuna raffigura un simbolo universale, un concetto mistico, filosofico, religioso o sociale che potrai scoprire grazie al nostro sito.

Tarocchi e la cartomanzia

Stabilire l'origine del primo consulto tarocchi è impossibile. Anche qui ci sono vaghe e svariate teorie sul significato di queste carte. Tra il XVIII e il XIX secolo si svilupparono differenti correnti di pensiero per quel che riguarda i contenuti e l'intrinseco significato dei tarocchi. Col passare dei secoli, hanno raccolto le sfumature delle religioni, delle abitudini e delle filosofie dei popoli più diversi. La verità che ora come nel passato, esistono tanti metodi di divinazione e consulto dei tarocchi quanti sono coloro che praticano la lettura delle carte. Questo perchè quando si pratica una divinazione tramite lettura tarocchi, il cartomante diventa filtro e interprete, creando tra il consultante, le carte e il sensitivo un triangolo magico. Sei sono i metodi principali di divinazione con le carte dei tarocchi: metodo del Giudice, metodo della Croce Celtica, Metodo di Papus, albero della Cabala, Ruota Astromantica, Metodo degli Zingari-Bohèmiens.

Storia dei tarocchi

L'origine dei tarocchi si smarrisce secoli e secoli or sono. Ci sono studiosi che sostengono la loro provenienza dalla lontana Cina citando un enciclopedia cinese del XII secolo a.C. nella quale si parla di un gioco fatto con delle "carte". Sempre dalla Cina giungono testimonianze che le prime monete di carta venissero usate per il gioco e per la previsione del futuro. Nel medioevo vari editti vietano il gioco delle carte nella maggior parte dei paesi europei, ma questo accade solo per la plebe. Nel 1932 Carlo IV re di Navarra incarica Gringonneur per l'incisione di 3 diversi mazzi di cui solo diciassette Arcani sono tutt' ora esistenti. Nello stesso periodo anche il Mantegna incide delle carte riconducibili ai tarocchi. A Partire dal XV secolo compaiono in Italia mazzi di carte simili agli attuali tarocchi, nacquero vere e proprie professioni di pittori e incisori di carte. Furono popoli nomadi come gli zingari, e le compagnie militari di ventura che aiutarono la diffusione di queste carte nei paesi della zona europea. Proprio questi nomadi, iniziarono ad usare le carte come mezzo divinatorio. L'Italia e la Francia furono i paesi dove le carte dei tarocchi, anche se con mazzi diversi da città a città , ebbero maggior espansione e diffusione. Nacquero così tanti e diversi mazzi di Tarocchi, ma questo fu solo l'inzio della moderna cartomanzia







Tarocchi Cartomanzia:

Cartomanzia e i Tarocchi non sono ne guida ne strada. Sono finestre sul mondo grazie alle quali è possibile avere punti di vista differenti.

Usare i tarocchi e la cartomanzia per scoprire il significato della vita è completamente sbagliato.

Il nostro unico scopo è quello di divulgare tutto ciò che conosciamo sugli Arcani tarocchi, sul loro significato e sulla loro interpretazione mettendo online queste informazioni e in modo completamente gratuito.


Gratis i tarocchi in PDF!

Sei interessato a questa pagina sui tarocchi?
Allora scaricala gratuitamente in versione Pdf cliccando sul link seguente!

tarocchi in pdf I tarocchi .pdf


fondo-tarocchi-destra